Chi siamo Strumenti di controllo

Chi siamo

Strumenti di controllo

Le attività svolte da Fopadiva, sono sottoposte al controllo di COVIP, l’autorità di vigilanza del settore, questa rappresenta quello che la Banca d’Italia è per le banche. Il principale compito della Covip è perseguire la trasparenza e la correttezza dei comportamenti e la sana e prudente gestione delle forme pensionistiche complementari, avendo riguardo alla tutela degli iscritti e dei beneficiari ed al buon funzionamento del sistema di previdenza complementare.

I Fondi pensione, quindi anche Fopadiva, devono delegare per legge alcune funzioni ad organismi specializzati: 

1.    le risorse devono essere affidate ad una banca depositaria,
2.    la gestione delle stesse e l’investimento nei mercati finanziari deve essere delegato ai soggetti professionali abilitati (Banche, Sgr, Sim, Compagnie di Assicurazione).

La banca depositaria deve controllare come vengono effettuati gli investimenti da parte dei gestori finanziari. 
In particolare:

•    valuta la coerenza tra le decisioni di investimento prese dai gestori e il mandato di gestione datogli dal Fondo pensione tramite il CdA,
•   controlla che ogni singolo investimento compiuto dal gestore sia svolto nel rispetto dei vincoli e limiti previsti dalla legge e dei vincoli e limiti previsti nei mandati di gestione finanziaria sottoscritti dai gestori con il Fondo. 

Inoltre all’interno di Fopadiva esistono diversi altri organi deputati al controllo. 
Il primo organismo deputato al controllo è senza dubbio il Consiglio di Amministrazione. 
Ulteriori attività vengono svolte da: 

1.    il Collegio dei sindaci,
2.    la direzione generale del Fondo (direttore e/o responsabile del Fondo),
3.    il controller interno, ovvero da colui/coloro che svolgono la funzione di controllo interno,
4.    la Funzione Finanza.

I vari organismi hanno il compito di controllare, in maniera più o meno incisiva, su alcune o tutte le attività del Fondo che siano svolte nell’interesse degli iscritti e secondo quanto previsto dalla legge.
Fopadiva propone molte forme di controllo sia interne al Fondo (CdA, Collegio dei sindaci, Direzione generale, Funzione di controllo interno) che esterne (COVIP, banca depositaria) con un unico scopo comune, quello di tutelare l’iscritto al Fondo e i suoi risparmi previdenziali.

FOPADIVA C.F. - 91037010070